Logo Fisioterapia De Petri

Onde d'urto

Lo Studio Fisioterapico De Petri di Sondrio propone ai suoi pazienti la tecnologia delle ONDE D'URTO.

  


Che cos'è?

Le onde d’urto sono definite in fisica come onde acustiche ad alta energia indotte da un generatore elettroidraulico, elettromagnetico o piezoelettrico. Sono impulsi pressori con tempi brevissimi di salita del fronte (10 miliardesimi di secondo) e di durata (dell’ordine di 2-5 milionesimi di secondo) che generano una forza meccanica diretta con  l'obiettivo principale di trasferire energia sui tessuti corporei al fine di stimolarne i processi riparativi.

 

Il rumore provocato dai tuoni o da un aeroplano che infrange la barriera del suono genera un rumore molto forte, che può arrivare a far tintinnare i bicchieri sopra ad un tavolo. L’onda d’urto ha quindi trasmesso energia dall’aeroplano sino ai bicchieri. 

A differenza degli ultrasuoni usati in terapia fisica e nelle ecografie, che hanno un andamento sinusoidale, l’onda d’urto ha un andamento ad impulso e valori di pressione molto più elevati, mediamente 1000 volte superiori (circa 500 bar contro 0,5 bar).

La terapia con onde d’urto in medicina è stata impiegata a partire dal 1980 per il trattamento della calcolosi renale con l’obiettivo di disintegrare i calcoli evitando l’intervento chirurgico. Negli ultimi anni vi è stato un notevole sviluppo della terapia in ambito ortopedico e medico-sportivo.


Indicazioni terapeutiche

L'impiego della Onde d'urto focalizzate è particolarmente indicato per le seguenti indicazioni terapeutiche:
 
Tessuti ossei:

  • Ritardi di consolidamento-pseudoartrosi;
  • Necrosi asettica testa omero-femore;
  • Fratture da stress;
  • Algoneurodistrofia;

Patologie dei tessuti molli:

  • Condrocalcinosi gomito, anca, ginocchio;
  • Rigidità articolare di spalla, gomito, anca, ginocchio;
  • Calcificazione e ossificazione;
  • Miositi ossificanti;
  • Fibromatosi di muscoli, legamenti, fasce;

Tendinopatie dei tessuti molli:

  • Tendinopatia calcifica di spalla;
  • Epicondilite laterale di gomito;
  • Tendinite trocanterica;
  • Tendinite della zampa d’oca;
  • Tendinite post-traumatica di ginocchio;
  • Tendinite del rotuleo;
  • Tendinite del tendine d’Achille;
  • Fascite plantare con sperone calcaneale.




Centro Fisioterapico De Petri S.r.l. Via Gorizia 1 23100, Sondrio C.F/P.Iva: 00931080147